test1

Quel “mostro” di nome Martina che sembra inventato da Giulio Verne

Dietro il nome così familiare e rassicurante di “Martina” si nasconde una macchina dalle dimensioni e dalla potenza “mostruose”, capace di scavare e rivestire 5000 metri di galleria a tempo di record, nel tratto più insidioso dell’Appennino, dove rocce abrasive, argille frenanti e fughe di grisù rappresentano rischi reali, costantemente dietro l’angolo. Troppo ingombrante per

Quel “mostro” di nome Martina che sembra inventato da Giulio Verne Leggi tutto »