E45  Orte – Ravenna

Questo progetto prevedeva la costruzione di un nuovo tratto della E45, la principale arteria di collegamento fra la Romagna e la costa tirrenica. L’intervento di Toto Costruzioni riguardava la provincia di Forlì, in prossimità del centro di Valbiano, del Lago di Quarto e di Taibo.

Le opere principali del progetto sono i 9 viadotti, della lunghezza complessiva di 11.700 m, uno dei quali costruito con sistema misto acciaio-calcestruzzo, le due gallerie naturali per complessivi 5.050 m, la galleria artificiale e una serie di lavori di completamento.

La realizzazione delle due gallerie affiancate ha rappresentato una autentica sfida dal punto di vista tecnologico: gli ingegneri di Toto Costruzioni si sono trovati a dover affrontare e risolvere una serie di problemi determinati dalle particolari caratteristiche geo-meccaniche dei terreni attraversati. Lo scavo delle gallerie è stato eseguito prevalentemente per mezzo di esplosivi, con immediati interventi di consolidamento lungo le cavità, eseguiti utilizzando spritz beton fibro-rinforzato (uno speciale calcestruzzo reso più resistente dall’aggiunta di fibre in acciaio, vetro e propilene), bullonatura radiale d’ancoraggio e centine metalliche, che hanno fornito il tunnel di un rivestimento interno particolarmente resistente. Lo scavo delle due canne della galleria, ciascuna lunga circa 2.500 m, è stato eseguito con metodo tradizionale, data la consistenza dell’ammasso attraversato dal tunnel.